Chi siamo

IL MONDO DEI LIBRI

Non è facile descrivere il mestiere del libraio di antiquariato. È complesso racchiudere in poche righe, pratiche quotidiane, sensazioni, emozioni, generate dalla minuziosa ricerca di un libro. Il mestiere del libraio antiquario presuppone una passione che va bel oltre il valore economico dell'oggetto perché significa anche cura nella ricerca, nella conservazione, nella rivalutazione di quanto ancora è poco noto o dimenticato.

La sacralità del libro: non è un eccesso definire l'amore per il 'libro d’antan' una 'religione', cioè una passione per i libri che diventa insaziabile perché 'l'ottenere ciò che si cerca, stimola ulteriormente il desiderio' (Francesco Petrarca). Il bibliofilo è mosso dallo stesso desiderio religioso che mosse i nostri antenati a costruire la cattedrale di Notre Dame a Parigi, sulla quale è scolpita l'immagine dell'alchimia, raffigurata da una donna che tiene tra le mani due libri: uno è aperto perché raffigura il sapere a disposizione dei fedeli, l'altro è chiuso per indicare il sapere esoterico, riservato ai mistici ed agli iniziati. Il libro, in quel momento, era uno strumento per congiungersi con Dio.

Forse è più semplice definire il luogo, cioè la libreria. È un tramite, una chiave d'accesso, un percorso dove innamorarsi è facile: non saranno soltanto gli argomenti dati alle stampe o la cura e la perfezione dei caratteri impressi, ma anche il fruscio delle vecchie carte, il tatto, la vista e l'olfatto che, nei fogli intrisi dagli inchiostri, svelano il fascino nascosto del libro antico.

Tutto ciò che propongo è autentico, originale, di provenienza sicura e se la libreria è il tramite, il libraio ne è sicuramente il complice.

Fabio è la vostra guida, l'uomo che vi traghetterà in questo mondo incantato.

Libriantichi MaTTeoTTi

I libri governano il mondo, questo è sufficiente per sapere quanto sia importante la professione del libraioJean Barbeyrac